Ci sta a cuore

Documento per la Città di Perugia

Introduzione

Perugia è da sempre crogiuolo e crocevia di differenti espressioni culturali, sociali e religiose (che amiamo definire con il prefisso “multi-”), che non sempre riescono a farsi rappresentare adeguatamente o ad integrarsi nel tessuto sociale esistente.

Perugia è una città moderna e dinamica, che ha saputo cogliere nel tempo, anche e soprattutto grazie ai governi che si sono succeduti alla guida della città, le potenzialità positive in ogni situazione ed accadimento, riuscendo quasi sempre a tirare fuori il meglio di sé.

Molto è stato fatto dalle precedenti giunte, ma forse ancora non basta poiché la società “multi-” è in continua evoluzione ed in continuo divenire: è necessario quindi fare un salto di qualità in funzione proprio di quest’esigenza contingente.

ArciGay ed i candidati a sindaco di Perugia

I’Omphalos incontra Boccali

Organizzatore::
Omphalos
 
 
E-mail:
Data:
venerdì 29 maggio 2009
Ora:
12.30 – 13.30
Luogo:
Sede Omphalos
Indirizzo:
della Pallotta 42
Città/Paese:
Perugia, Italy
 

 

 

 

 

 

 

l Circolo Arcigay Arcilesbica Omphalos di Perugia prende atto che in occasione dell’incontro pubblico organizzato dal Forum delle Associazioni familiari dell’Umbria la sera di venerdì 15 maggio presso l’Istituto superiore “Capitini”, erano invitati a confrontarsi solamente i candidati sindaco e i candidati presidente di Provincia che avessero espresso almeno un accordo di massima sul manifesto politico dello stesso Forum.

 

Senza meravigliarsene, i rappresentanti del Circolo Arcigay Arcilesbica Omphalos di Perugia presenti in sala, hanno potuto sapere che il manifesto politico del Forum delle famiglie considera che si può ragionare di famiglia solo davanti all’unione di un uomo e di una donna, che il registro per le unioni di fatto è considerato uno strumento da abolire, che si considera necessaria l’istituzione di un assessorato per le politiche familiari.

 

E ancora, il Forum difende una linea antiabortista, richiede aiuto per i cosiddetti centri di aiuto alla vita, invita i consultori a promuovere i metodi naturali di regolazione della fertilità. E inoltre il Forum senza mezzi termini chiede che la politica doti le famiglie di “buoni scuola” per facilitare l’accesso dei minori alle scuole private, che la scuola informi la famiglia quando in classe si affrontano temi “eticamente sensibili” e che si conceda alle famiglie, eventualmente, di essere presenti in classe in quelle occasioni.

 

L’adesione assoluta e pacifica al manifesto, da parte del candidato Pino Sbrenna del Popolo delle Libertà e di Carla Spagnoli, candidata sindaco di una lista civica omonima sono parse naturali.

Giornata contro l’omofobia 2009

Sabato 16 maggio ore 17:30 @ 110cafè“L’omofobia nascosta: diritti negati e falsi guaritori”, dibattito pubblico con: On. Anna Paola ConciaparlamentareMaria Pia Serlupini Pari Opportunità Comune Perugia On. Katia Bellillo ex Ministro Pari Opportunità Dott.ssa Paola Antonelli neuropsichiatra Andrea Cernicchi Ass. Cultura e Politiche giovanili Comune PerugiaMaria Rosaria MarellaOrdinaria di diritto privato nell’Università di Perugia ore…